Come usare al meglio l’aerosol.

Categorie Senza categoria

I rigori del freddo rendono necessario intervenire per prevenire e curare malattie che si diffondono per il calo delle temperature. Il raffreddore in particolare, da non confondere con l’influenza, è il malanno di stagione più diffuso che va però affrontato correttamente. L’uso dell’aerosol diventa importante purché  si seguano le indicazioni terapeutiche fornite dal proprio medico e si rispettino tempi e dosaggi dei farmaci da nebulizzare per evitare complicanze. Maggiori informazioni potete trovarle su questo sito https://aerosolmigliore.it/

Una volta si tendeva a lasciar perdere la cura del raffreddore e non intervenire con terapie specifiche eppure l’aerosolterapia è indicata non solo dai medici termalisti ma anche dai medici di base e dai pediatri anche se si cerca di evitarla per evitare i farmaci utilizzati e adottando al posto dell’aerosol, accorgimenti diversi come ad esempio i lavaggi nasali da farsi con una siringa – ovviamente senza ago – e usando una soluzione fisiologica, utili contro il muco e il catarro naso-bronchiale che rendono difficile la respirazione. E’ bene mantenere una temperatura ambientale che non sia troppo al di sopra dei 20 gradi, soffiarsi il naso solo con fazzoletti di carta, lavarsi le mani con frequenza, bere molto anche liquidi caldi, mangiando molta frutta e verdura per equilibrare liquidi e fibre.

Tra i modelli che forniscono una risposta per rimuovere il catarro ci sono i “modelli 2 in 1” dove oltre alla nebulizzazione farmacologica, è inclusa anche quella di “aspirazione catarrale”. Sono modelli capaci di adattarsi bene e ad essere usati per i neonati che si trovano nella condizione di non riuscire ad eliminare il catarro dal nasino.

Ma allora come fare per scegliere un buon aerosol? Considerate i pro e i contro valutando attentamente i modelli presenti in commercio e il vostro budget oltre alla reale necessità di questo apparecchio che poi va tenuto pulito ed efficiente.

Quindi preferite i modelli specifici per esigenze precise se dovete provvedere ai bambini piccoli. Se invece volete uno aerosol per tutta la famiglia accertatevi che lo sia davvero e per quali farmaci sia omologato: i modelli ad ultrasuoni non garantiscono l’efficacia dei cortisonici.